I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegnamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Campagna contro l'abbandono dei rifiuti
Insieme a te...
03/08
Lunano - interruzione servizio acqua per lavori alla rete idrica

Giovedì 9 Agosto 2018

31/07
Cartoceto - interruzione servizio acqua per lavori alla rete idrica

Venerdì 3 Agosto 2018

31/07
MMS: ultima tappa del percorso di integrazione societaria di Megas. Net

Generico
Bilancio di sostenibilità 2017
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • A5_Acqua Migliore
  • campagna-acquacorrente
  • cartaSII-AATO
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Pieghevole CdR Pesaro
  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • campagna-indifferenziato
  • Sulle_tracce_dei_rifiuti

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Gas

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300

e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi Acqua, Gas e Igiene Ambientale.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

A Cagli si festeggia il ripristino ambientale dell'area della discarica di Cà Guglielmo: al suo posto MMS pianta 1.100 arbusti
News

A Cagli si festeggia il ripristino ambientale dell'area della discarica di Cà Guglielmo: al suo posto MMS pianta 1.100 arbusti

06/06/2018
Un'area verde restituita alla sua comunità. Sono terminati nei mesi scorsi i lavori per la chiusura definitiva della discarica di Cagli ed ora Marche Multiservizi, l’Amministrazione comunale di Cagli e l’Unione Montana intendono condividere con i cittadini la soddisfazione per il ripristino ambientale di un'area che tornerà ad essere fruibile. L'intervento di Marche Multiservizi per la chiusura e il ripristino ambientale dell'impianto di Cà Guglielmo, che aveva cessato la propria attività nel 2012, si è concluso nel giro di pochi mesi ed è costato complessivamente 1,2 milioni di euro. Il progetto realizzato ha previsto il completamento dei lavori di capping (copertura sito inquinato) e la copertura vegetale di riambientamento.  Come previsto dalle normative relative alle procedure di chiusura di questo tipo di impianti MMS continuerà a gestire le emissioni del percolato fino al completamento del periodo di “post mortem” stabilito in 30 anni. Per quanto riguarda il ripristino ambientale nell'area interessata invece sono già state piantumate 1.100 tra piante ed arbusti delle seguenti specie autoctone: Agazzino, Fusaggine, Ligustro, Nocciolo, Rose selvatiche, Sanguinello, Prugnolo selvatico e Biancospino comune. Un'area che verrà ufficialmente restituita alla comunità nel corso di un'apposita iniziativa pubblica organizzata di concerto con l'amministrazione comunale.
 
“Sappiamo bene quanto le comunità locali siano sensibili a temi come la presenza di discariche sul proprio territorio – spiega l’ amministratore delegato di Marche Multiservizi,  Mauro Tiviroli – Per questo riteniamo opportuno condividere con i cittadini di Cagli, attraverso un'apposita iniziativa pubblica, la nostra soddisfazione per la chiusura definitiva dell'impianto e il ripristino ambientale dell'area. Un intervento che, oltre a portare benefici di carattere ambientale, migliorerà l'impatto visivo della zona. Sono infatti più di 1.000 le piante e gli arbusti piantumati. Rivolgo personalmente un plauso a tutti gli addetti dell'azienda che hanno lavorato con professionalità a questa procedura che non terminerà oggi però. Davanti a noi infatti c'è la gestione del periodo di “post mortem” della discarica: un percorso delicato che andrà gestito con altrettante competenze e professionalità”.
 
“In qualità di Sindaco di Frontone e di presidente dell’Unione Montana del Catria e Nerone, dichiara Francesco Passetti, esprimo grande soddisfazione per il completamento del ripristino ambientale del sito di Cà Guglielmo che si realizza al termine di un lungo e complesso percorso tecnico-amministrativo, seguito sempre con grande attenzione dalla amministrazioni che rappresento nel prioritario interesse dei residenti della frazione di San Savino, particolarmente esposti ai disagi provocati dall’impianto nel corso degli anni in cui è stato in attività. Siamo sicuri che una società solida come Marche Multiservizi saprà tutelare al meglio l’ambiente e la salute dei cittadini per tutta la durata trentennale della gestione post mortem. Nel frattempo è stata ricostruita al meglio l’integrità di un paesaggio meraviglioso per la soddisfazione dei residenti e dei tanti turisti che vengono a visitarci pe rla bellezza unica delle nostre campagne”.
 
“E’ una grande soddisfazione – sottolinea Alberto Alessandri, Sindaco di Cagli – per questa storica giornata che sancisce la restituzione al territorio di una importante area geografica. Un grazie all’attuale dirigenza MMS che con professionalità e competenza ha saputo ribaltare in positivo una situazione non certo facile proveniente da passate gestioni. Per quello che mi riguarda, sono estremamente felice di aver avuto l’onore di vivere da sindaco questa giornata, onore che voglio condividere con tutti gli amministratori, passati e presenti che si sono adoperati per il raggiungimento di questo obiettivo. Un grazie anche alle associazioni ambientaliste che con le loro osservazioni hanno saputo dare sempre una spinta propositiva all’operato del gestore”.

 

News & Media