I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegniamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Riduci l'uso della plastica. Bevi l'acqua del rubinetto.
Insieme a te...
01/07
Tavullia - Stiamo lavorando per costruire una rete idrica nuova

Martedì 5 luglio 2022

01/07
Montecalvo in Foglia - Stiamo lavorando per costruire una rete idrica nuova

Lunedì 4 luglio 2022

01/07
Urbino - Stiamo lavorando per costruire una rete idrica nuova

Lunedì 4 luglio 2022

Generico
Bilancio di sostenibilità 2021
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • campagna-acquacorrente
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • Pieghevole CdR Pesaro

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Energia

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)
Numero Verde: 800 600 999
(da lunedì a sabato 08:30-13:30 - martedì e giovedì 14:30-17:00)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300
e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi gestiti.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

Azione pericolosa e incauta - Razzi esplosivi nel cassonetto dell'indifferenziato
Comunicato Stampa

Azione pericolosa e incauta - Razzi esplosivi nel cassonetto dell'indifferenziato

07/06/2022

L'occhio vigile degli operatori di Marche Multiservizi evita il peggio.

Solo la perizia, la competenza e la professionalità degli operatori di Ca’ Asprete evitano un serio rischio di esplosione e conseguente incendio alla discarica.

Persone completamente irresponsabili hanno chiuso in un sacco nero dei rifiuti indifferenziati e lasciato all’interno di un cassonetto nella zona del porto di Pesaro, alcuni razzi nautici segnaletici scaduti, ma ancora potenzialmente esplosivi, che nella giornata di ieri sono stati caricati insieme agli altri rifiuti sul camion e sono così giunti alla discarica.

L’attenzione e la formazione specifica degli operatori della discarica nella fase di carico dei sacchi all’impianto di trattamento meccanico hanno consentito di intercettare i razzi esplosivi ed evitare così l’esplosione ed il conseguente innesco di un pericoloso incendio che avrebbe potuto avere conseguenze serie per la sicurezza dei lavoratori e dell’ambiente circostante.

Conferire i razzi di segnalazione nel cassonetto della raccolta dei rifiuti è non solo vietato per legge, ma è un atto inaccettabile e delinquenziale, mette a rischio la sicurezza dei cittadini inconsapevoli che passano vicini ai contenitori, degli addetti alla raccolta e degli operatori all’impianto di trattamento.

I razzi di segnalazione, ancorché scaduti, mantengono infatti il loro potenziale esplosivo e, complici le alte temperature di questo periodo, rappresentano un serio pericolo e un facile innesco per un incendio.

E’ per questo che le disposizioni normative prevedono che tutti i pirotecnici di segnalazione, soccorso e sicurezza giunti a fine vita, quindi scaduti, siano riconsegnati a titolo gratuito ai rivenditori al momento dell’acquisto della nuova dotazione. Saranno poi i rivenditori a farsi carico della gestione, attraverso il Consorzio Gestione Pirotecnici (COGEPIR) che, per conto dei produttori di questi beni, deve organizzare la raccolta ed il corretto smaltimento.  

Marche Multiservizi ha provveduto tempestivamente a segnalare il grave episodio alla Capitaneria di Porto, all’Amministrazione Comunale, alle Autorità di Pubblica Sicurezza e alle associazioni di categoria della pesca e dei diportisti affinché ognuno, nel rispetto delle proprie competenze, metta in atto ogni azione utile ad individuare il responsabile, sanzionare chi commette atti simili e sensibilizzare al rispetto delle regole tutti coloro che, conducendo una imbarcazione, sono tenuti a dotarsi dei dispositivi di segnalazione e sicurezza.

 

News & Media