I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegniamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Lo sviluppo sostenibile di MMS
Insieme a te...
21/01
In via Branca, ammodernamento della rete fognaria con tecnologia innovativa

18/01
Raddoppiano le foto-segnalazioni inviate a Marche Multiservizi con Il Rifiutologo

17/12
Piace la app "Il Rifiutologo"

Scaricata sul cellulare 1000 volte in poco più di un mese

Generico
Bilancio di sostenibilità 2020
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • campagna-acquacorrente
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • Pieghevole CdR Pesaro

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Energia

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)
Numero Verde: 800 600 999
(da lunedì a sabato 08:30-13:30 - martedì e giovedì 14:30-17:00)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300
e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi gestiti.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

Marche Multiservizi: con l’inaugurazione dell’impianto di Borgheria si chiude il procedimento di infrazione comunitaria
Comunicato Stampa

Marche Multiservizi: con l’inaugurazione dell’impianto di Borgheria si chiude il procedimento di infrazione comunitaria

03/12/2021
Oggi, alla presenza del Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, dell’Assessore Regionale Stefano Aguzzi, del Presidente di Marche Multiservizi Daniele Tagliolini, dell’Amministratore Delegato Mauro Tiviroli e del Presidente Esecutivo del Gruppo Hera Tomaso Tommasi di Vignano è stato inaugurato a Pesaro l’impianto di depurazione di Borgheria.
 
Con un investimento complessivo di oltre 25 milioni di euro, I lavori di adeguamento e potenziamento del depuratore sono la punta di diamante di un piano strategico attivo da anni per mettere a regime l’intero sistema fognario della città di Pesaro.

I lavori del depuratore di Borgheria non simboleggiano soltanto il completamento di un intervento a lungo atteso ma rappresentano anche la capacità di MMS di affrontare una serie di articolate sfide culturali che hanno anticipato i capisaldi della sostenibilità, puntando su prevenzione, tutela dell’ambiente e innovazione.
L’intervento ha infatti visto al centro la cultura della prevenzione, mettendo al sicuro un territorio con un ampliamento - tra la realizzazione di vasche e altre strutture – in aree già di pertinenza del depuratore esistente; la cultura ambientale, con una sezione di trattamento terziario con microfiltrazione finale e disinfezione mediante lampade UV , per garantire alti livelli di depurazione; la cultura dell’innovazione, grazie all’introduzione della nuova tecnologia “ a cicli pulsanti” che tramite un software dosa in maniera adeguata la quantità di ossigeno necessaria ai processi ottimizzando i consumi energetici ed ottimizzando la rimozione degli inquinanti. Il software lavora su dati forniti dalle sonde installati nelle vasche.
 
Infine va sottolineato che l’intervento di adeguamento e ampliamento del depuratore chiude il procedimento di infrazione comunitaria in essere dal 2009.
 
Depurazione di azoto e fosforo ancora più efficace

Il complesso degli interventi effettuati sul depuratore, tarato sul fabbisogno di 116.000 abitanti equivalenti per oltre 9 miliardi di litri di acque trattate all'anno, consente di restituire in ambiente un'acqua ancora più povera di azoto e fosforo e con carica batterica e micro-particelle in sospensione praticamente inesistenti. In particolare, azoto e fosforo sono i responsabili principali del cosiddetto fenomeno dell'eutrofizzazione di corsi d'acqua e mare, per cui nelle acque viene a mancare l'ossigeno indispensabile al corretto equilibrio di flora e fauna.
 
Il cuore dell'intervento. Un nuovo trattamento biologico e il raddoppio delle linee di trattamento

Tutto l’impianto di depurazione è stato oggetto di adeguamento e potenziamento, a partire dalla sezione di grigliatura e disabbiatura iniziale fino alla disinfezione finale con raggi UV, ponendo particolare attenzione all’impiego di macchine con alta efficienza energetica, e basse emissioni di rumore. E’ stata completamente rinnovata anche la linea fanghi.
 
Cuore dell'intervento di adeguamento è stato il completo rifacimento del trattamento biologico delle acque, la parte centrale e più importante dell’intero ciclo di depurazione.
 
In questa sezione, nella vasca biologica crescono i batteri che si nutrono degli inquinanti organici come carbonio e azoto, alternando due diverse fasi, anossica e aerobica, che, grazie alla nuova tecnologia, avvengono con maggiore efficienza e risparmio di energia.
 
La nuova configurazione consente, così come avvenuto durante i lavori di potenziamento, di procedere alle manutenzioni con maggiore facilità ed elasticità.
 
Tutti i lavori sono stati eseguiti senza mai fermare l’impianto.
 
L'intervento di Borgheria si inserisce all'interno del più ampio impegno del Gruppo Hera a favore del Nord Adriatico, su cui si affacciano molti dei territori in cui è attivo il Gruppo. Oltre alla valenza ambientale, il piano è capace di incidere positivamente anche sulle economie turistiche dei territori serviti, che da un'acqua ben tutelata traggono valore e ricchezza.
 
Ricci: diamo alla città un servizio moderno ed adeguato alle esigenze del territorio

“Il rispetto, la valorizzazione dell’ambiente e la tutela della qualità della vita dei nostri cittadini sono da sempre tra gli obiettivi principali della nostra amministrazione. La politica del Comune di Pesaro, infatti, si fonda sui principi della sostenibilità edile, economica, sociale. Questo intervento rappresenta non solo un’opera di grande valore ambientale per tutta la città ma anche un’azione importante che restituisce alla cittadinanza un servizio moderno, tecnologico e adeguato alle esigenze del territorio”
 
Tiviroli: competenza e professionalità a fianco delle amministrazioni territoriali per innovare
e rendere competitivo un territorio
 
“Il progetto originario prevedeva solamente lo sdoppiamento delle fognature. Ho fortemente voluto rivedere il progetto non solo perché in parte non realizzabile ma soprattutto per consentire alla città di Pesaro un graduale ma rapido incremento della percentuale di depurazione che oggi si attesa al 98% consentendole così di uscire dalla procedura di infrazione. Un sentito ringraziamento a tutti i soggetti istituzionali che ci hanno accompagnato nella ricerca ed acquisizione di finanziamenti importanti.”

Tommasi: un impianto d’eccellenza che crea valore per il territorio e le comunità locali

“L’inaugurazione del depuratore di Borgheria è in linea con gli stessi obiettivi del Gruppo Hera: lavorare per garantire, anche attraverso investimenti importanti, al territorio e alle sue comunità impianti di eccellenza. A maggior ragione in questo caso in cui il grande lavoro messo in campo consente di far uscire la città di Pesaro dall’infrazione comunitaria. Arrivare a questo sicuramente non è stato semplice. Alla fine, però, il risultato ripaga di tutti gli sforzi, perché questa struttura crea valore aggiunto in tante direzioni: dal risparmio energetico agli effetti ambientali sul Mare Adriatico e quindi sull’economia turistica del territorio”.
 
Tagliolini: Investimento fondamentale per la città di Pesaro
 
“Oggi abbiamo toccato con mano la capacità di visione ed innovazione della nostra azienda che continua a svolgere un ruolo abilitante per lo sviluppo sostenibile delle comunità servite, conciliando qualità dell’acqua, balneabilità e turismo”

News & Media