I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegnamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Riduci l'uso della plastica. Bevi l'acqua del rubinetto.
Insieme a te...
13/02
Frontone: interruzione servizio acqua per lavori di pulizia periodica serbatoi

Lunedì 17 - Martedì 18 e Mercoledì 19 Febbraio 2020

06/02
MMS: Nominato il nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione

29/01
Gara per affidamento dei servizi di Igiene Ambientale – Sentenza TAR Marche

Generico
Bilancio di sostenibilità 2018
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • In Buone Acque - 5a edizione_DATI 2018
  • A5_Acqua Migliore
  • campagna-acquacorrente
  • cartaSII-AATO
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Sulle_tracce_dei_rifiuti
  • Pieghevole CdR Pesaro
  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • campagna-indifferenziato

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Energia

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300

e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi gestiti.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

News

"Plastica? Acqua passata..."

29/11/2019
Agenda Onu 2030 sullo Sviluppo sostenibile, continua l'impegno di Marche Multiservizi per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal programma d'azione sottoscritto dall'Organizzazione delle Nazioni Unite. Un traguardo che passa anche dai piccoli gesti quotidiani di ognuno di noi. Come, ad esempio, bere l'acqua di rubinetto. Un'azione virtuosa che fa bene all'Ambiente, all’Economia e alla Salute e che MMS intende incentivare grazie ad una campagna d'informazione realizzata, in collaborazione con la Provincia di Pesaro Urbino, per sensibilizzare i cittadini sull'uso dell'acqua di rubinetto: un'acqua buona, sicura, sostenibile ed economica. 
 
La campagna mira a informare i cittadini sulla buona qualità dell'acqua di rubinetto (“a km zero”) distribuita nelle nostre case da MMS e sulla sua totale sicurezza certificata e dimostrata dalle 310 analisi che ogni giorno vengono effettuate lungo tutta la filiera di produzione: sia alla fonte che sulla rete. Bere acqua del rubinetto inoltre riduce la produzione di plastica e contribuisce a centrare l'obiettivo dell'Agenda Onu in tema di “prevenzione e riduzione in modo significativo dell'inquinamento marino”.
 
Al consumo di acqua in bottiglia infatti sono legate implicazioni molto negative per il nostro Ambiente: per la Fondazione Ellen MacArthur, senza adeguati interventi, entro il 2025 nei nostri Oceani ci sarà 1 tonnellata di plastica per ogni 3 tonnellate di pesci e nel 2050 addirittura ci saranno più tonnellate di plastica che di pesci. Molta di questa plastica purtroppo proviene dalle 480 miliardi di bottiglie vendute nel mondo. Promuovere l'utilizzo dell'acqua di rubinetto, in particolare nelle nuove generazioni, tutela l'ambiente e contribuisce alla transizione da un'economia lineare ad un'economia circolare. Occorre tenere presente che la qualità dell'acqua che Marche Multiservizi distribuisce nelle nostre case è tra le migliori d'Italia e dunque d'Europa eppure il consumo pro capite di acqua in bottiglia è molto elevato. Ciò avviene perché, spesso, i cittadini non hanno piena consapevolezza della qualità dell'acqua che scorre nei propri rubinetti. E proprio su questo occorre lavorare insieme alle istituzioni e ai cittadini per favorire quel “salto culturale” che permetterà di rendere il territorio più consapevole, favorendo la conoscenza e, di conseguenza, l'utilizzo della risorsa. 
 
- Un'acqua buona e sicura da bere che  rispetta i parametri fissati dalle rigorose normative in materia e che è equiparabile all'acqua oligominerale. In un’ottica di massima trasparenza Marche Multiservizi, ogni anno, pubblica sul proprio sito il report “In buone Acque” che permette ai cittadini di conoscere il viaggio che compie l'acqua nel territorio prima di arrivare dentro le case.
 
- L'uso dell'acqua di rubinetto consente inoltre un notevole risparmio in termini economici e soprattutto ambientali. Arrivando direttamente nelle case dei cittadini riduce la produzione di bottiglie di plastica e l'inquinamento atmosferico determinato dagli autoveicoli utilizzati per il trasporto. Bere acqua del rubinetto, inoltre, nel nostro territorio può comportare un risparmio annuo a famiglia di 440 euro circa rispetto al consumo dell'acqua nelle bottiglie di plastica. 
 
“ E’ fondamentale sensibilizzare i cittadini sull’importanza di bere l'acqua a “Km Zero” ossia l’acqua del rubinetto – spiegano l’amministratore delegato e il presidente di Marche Multiservizi rispettivamente Mauro Tiviroli e Massimo Galuzzi – Un’acqua che, dal punto di vista della qualità, è equiparabile all’acqua oligominerale ma che, al contrario dell’acqua imbottigliata, consente molteplici vantaggi: una minor produzione di plastica, una riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera grazie ad una minor circolazione di autoveicoli e una riduzione dei costi a carico dei cittadini. Affinché l’economia circolare non resti uno slogan privo di contenuti occorre che ognuno di noi, nella vita di tutti i giorni, metta in campo pratiche sostenibili dal punto di vista ambientale. 
Piccole azioni quotidiane che possono determinare un cambiamento concreto a favore dell’Ambiente. Come quella di bere acqua del rubinetto: un'azione virtuosa a cui sono legati benefici ambientali e sociali che potremmo sintetizzare in uno slogan: “Più acqua del rubinetto meno plastica, meno inquinamento e meno costi a carico delle famiglie”
 
“Il consumo dell’acqua del rubinetto – evidenzia il presidente della Provincia Giuseppe Paolini - è intelligente, a costo quasi zero e fa bene all’ambiente, visto che non ha necessità di imbottigliamento, di trasporto e di smaltimento di vetro o plastica. Risponde in pieno all’ottica dell’economia circolare, che prevede il minor impatto possibile sul presente e sul futuro, con una vicinanza tra luoghi di produzione e di utilizzo. La Provincia ha patrocinato con grande interesse questa campagna di sensibilizzazione in quanto fortemente impegnata sugli obiettivi dell’Agenda Onu 2030”.

 

News & Media