I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegniamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Riduci l'uso della plastica. Bevi l'acqua del rubinetto.
Insieme a te...
01/07
Tavullia - Stiamo lavorando per costruire una rete idrica nuova

Martedì 5 luglio 2022

01/07
Montecalvo in Foglia - Stiamo lavorando per costruire una rete idrica nuova

Lunedì 4 luglio 2022

01/07
Urbino - Stiamo lavorando per costruire una rete idrica nuova

Lunedì 4 luglio 2022

Generico
Bilancio di sostenibilità 2021
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • campagna-acquacorrente
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • Pieghevole CdR Pesaro

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Energia

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)
Numero Verde: 800 600 999
(da lunedì a sabato 08:30-13:30 - martedì e giovedì 14:30-17:00)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300
e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi gestiti.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

Un progetto di collaborazione tra il Liceo “G. Marconi” di Pesaro e la Provincia di Pesaro e Urbino porta gli studenti in visita alla discarica di Ca’ Asprete
Comunicato Stampa

Un progetto di collaborazione tra il Liceo “G. Marconi” di Pesaro e la Provincia di Pesaro e Urbino porta gli studenti in visita alla discarica di Ca’ Asprete

23/05/2022

Porte aperte questa mattina alla discarica di Ca’ Asprete per accogliere in visita un gruppo di studenti nell’ambito di un progetto di divulgazione tecnico-scientifica in campo ambientale, promosso dal Liceo Scientifico, Musicale e Coreutico “G. Marconi” in collaborazione con la Provincia di Pesaro e Urbino.

Guidati dalla competenza e dall’esperienza del Dott. Massimo Baronciani e della Dott.ssa Elena Bracci, insieme alla Dott.ssa Elena Gramegna, la Dott.ssa Monica Angelini e il Dott. Pasquale Casone, tutti del Servizio Ambiente della Provincia, oltre 50 studenti con i loro insegnanti hanno potuto vedere da vicino il funzionamento di un impianto complesso ed essenziale per la gestione dei rifiuti nel nostro territorio.

Marche Multiservizi ha accolto con soddisfazione la richiesta di collaborazione perché l’educazione ambientale è uno strumento importante per mantenere sempre vivo il dialogo ed il confronto con il territorio.

Negli anni Marche Multiservizi ha sempre investito nel rapporto con il mondo della scuola perché lo sviluppo della consapevolezza e dello spirito critico dei giovani sui temi ambientali passa anche attraverso la conoscenza diretta dell’attività svolta nel settore dell’erogazione dei servizi pubblici essenziali.

La visita alla discarica di Ca’ Asprete, condotta dal responsabile dell’impianto, è stata l’occasione per riflettere sulla complessità del ciclo di gestione dei rifiuti. Perché dopo essere stati separati in casa, raccolti in maniera differenziata e destinati al recupero o riciclaggio per la parte che ne ha le caratteristiche adeguate, ne residua sempre una quota per i quali il recupero non è possibile e deve necessariamente essere conferita in discarica.

La discarica di Cà Asprete è attiva dal 1992, occupa un'area complessiva di circa 42 ettari nel comune di Tavullia ed è dedicata esclusivamente a rifiuti non pericolosi, sia urbani che derivanti da attività produttive. Negli anni Marche Multiservizi ha investito per mettere a disposizione del territorio un impianto efficiente, gestito con professionalità, dotato delle migliori tecnologie per la salvaguardia dell’ambiente.

Presso l’impianto vengono effettuate molteplici attività di monitoraggio di tutte le matrici ambientali (aria, acqua, suolo) anche da parte di soggetti terzi ed indipendenti scelti dall’amministrazione del Comune dove è situato l’impianto. Oltre alle certificazioni ottenute da Marche Multiservizi per l'intero sistema di gestione, la discarica possiede anche la certificazione ambientale ai sensi della norma UNI EN ISO 14001:15 e l’accreditamento EMAS.

La presenza di due impianti di cogenerazione consente inoltre di valorizzare il biogas prodotto dalla degradazione della componente organica dei rifiuti, contribuendo alla produzione di energia pulita e alla riduzione delle emissioni di gas serra in atmosfera.

L’obiettivo europeo in materia di gestione dei rifiuti ed economia circolare prevede che entro il 2035 il conferimento in discarica di rifiuti urbani e rifiuti derivanti dal trattamento e recupero di rifiuti urbani non ecceda il 10%. Un obiettivo sfidante, tenuto conto che la discarica è attualmente l’unica forma di smaltimento prevista dalla pianificazione regionale, che va perseguito con impegno, continuando a migliorare i già buoni risultati sulla raccolta differenziata (il territorio gestito da Marche Multiservizi nel 2021 ha raggiunto il 73,5%), ma soprattutto puntando sempre a migliorare la qualità dei rifiuti raccolti, attraverso la massima attenzione in casa al momento della loro separazione.  

“Oggi la Provincia di Pesaro e Urbino, insieme ad una folta scolaresca appartenente al Liceo Scientifico, Musicale e Coreutico “G. Marconi” di Pesaro ha effettuato una visita guidata presso la Discarica strategica per rifiuti non pericolosi di Ca’ Asprete di Tavullia (PU). Una tale esperienza ha rappresentato per i giovani studenti una irripetibile occasione per entrare nel meccanismo della gestione dei rifiuti, dell’economia circolare, all’interno di un impianto che provvede alla realizzazione delle operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti. – ha dichiarato il Dott. Massimo Baronciani, responsabile della P.O. "Rifiuti – Bonifica Siti inquinati" della Provincia di Pesaro e Urbino – Marche Multiservizi, ente gestore dell’impianto, ha offerto la propria competenza e capacità comunicativa nell’introdurre gli studenti nel mondo della valorizzazione delle risorse e di una moderna visione ambientale capace di attivare la creazione di ricchezza partendo da rifiuti virtuosamente valorizzabili”. 

 

News & Media