I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegniamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Riduci l'uso della plastica. Bevi l'acqua del rubinetto.
Insieme a te...
02/12
Interruzioni accidentali sull’illuminazione pubblica di Pesaro: facciamo chiarezza

Tra le cause atti vandalici e lavori realizzati da terzi che hanno interessato canalizzazioni della pubblica illuminazione

23/11
Inaugurata la “Casetta dell’Acqua” di Peglio

Grandi protagonisti sono stati i bambini e le bambine della scuola primaria “Fausta Fratesi”

26/10
Gli studenti del Marconi in visita al depuratore di Borgheria

Un progetto per la divulgazione ambientale in collaborazione tra Liceo e Provincia di Pesaro e Urbino

Generico
La Sostenibilità
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • campagna-acquacorrente
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • Pieghevole CdR Pesaro

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Energia

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)
Numero Verde: 800 600 999
(da lunedì a sabato 08:30-13:30 - martedì e giovedì 14:30-17:00)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300
e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi gestiti.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

MMS, in prima fila per un’acqua di qualità, da risparmiare insieme
Comunicato Stampa

MMS, in prima fila per un’acqua di qualità, da risparmiare insieme

29/09/2022

Nella nuova edizione del report annuale sulla qualità dell’acqua di rubinetto, MMS rendiconta i risultati delle oltre 160 analisi al giorno effettuate nel 2021 per garantire l’acqua potabile a 275 mila cittadini e fa il punto sui falsi miti da sfatare, per fare chiarezza su costi, consumi e complessità del servizio coperto dalla bolletta. Sempre alto l’impegno a tutela della risorsa più preziosa del pianeta, con investimenti pro capite superiori alla media italiana.

Marche Multiservizi pubblica l’ottava edizione di In buone acque, report tematico di sostenibilità sulla qualità dell’acqua potabile, confermando e rilanciando il proprio storico impegno nei confronti di 275 mila persone. Ai loro rubinetti, infatti, la multiutility porta ogni giorno un’acqua potabile economica, sicura e controllata da oltre 50.000 analisi all’anno, riuscendo a garantire la continuità di una fornitura tanto essenziale, anche e soprattutto nel corso dell’estate siccitosa appena trascorsa.

Gli investimenti di MMS nell’idrico: quasi 21 milioni di euro solo nel 2021

Tutto questo è reso possibile da una politica di investimenti di lungo corso della multiutility, che solo nel 2021 ha destinato al ciclo idrico integrato quasi 21 milioni di euro.

In generale, a fronte di investimenti che a livello nazionale non superano una media di 46 euro ad abitante, nel triennio 2019-2021 il territorio gestito dall’Azienda ha registrato investimenti medi pari a circa 70 euro pro capite.

MMS contro i falsi miti su servizio idrico, costi e consumi d’acqua

Avere le idee chiare in fatto di acqua, d’altronde, non è affatto semplice e proprio per questo la nuova edizione del report ha deciso di affrontare e sfatare alcuni falsi miti che distorcono la percezione pubblica del tema.

Secondo uno studio[1], ad esempio, solo il 26% delle persone conosce l’entità della propria spesa annuale per l’acqua, con la maggior parte degli intervistati che quindi ignora o addirittura sovrastima questa cifra.

Un fatto, questo, davvero curioso, anche perché l’Italia – a differenza anche qui di quel che pensa la maggioranza delle persone – ha tariffe idriche tra le più basse d’Europa.

La confusione, non a caso, regna sovrana anche sulle attività di cui si compone il servizio idrico integrato, con una metà abbondante degli intervistati che non vi include le attività di fognatura e depurazione, fondamentali invece per una corretta chiusura del cerchio e per la restituzione all’ambiente di una risorsa compatibile con ecosistemi e ulteriori riusi. Tant’è che il 40% dei costi del servizio idrico serve proprio per gestire fognatura e depurazione.

Un’acqua buona e sicura, controllata da oltre 160 analisi al giorno

Meritevole di ogni nostra attenzione, del resto, l’acqua del rubinetto si prende a sua volta cura di noi.

Nel territorio servito da MMS, infatti, tale risorsa è controllata da oltre 160 analisi al giorno effettuate dal laboratorio interno, oltreché dall’ Asur territoriale, che confermano tutte la stessa cosa: l’acqua è non soltanto buona – con valori di calcio, magnesio e potassio in linea con quelli delle acque minerali in bottiglia in commercio, ma è anche sicura – con valori di cloruro, nitrato e nitrito inferiori di oltre l’85% ai limiti di legge.

Con il report, del resto, MMS controlla i valori corrispondenti ai tanti diversi parametri dell’acqua, fornendo poi un dettaglio ulteriore con l’etichetta dell’acqua in bolletta, dove sono indicati i risultati delle analisi per ogni singolo comune servito, aggiornati ogni 3 mesi per ben 19 parametri, confrontati – ove possibile - con i limiti di legge.

L’operazione trasparenza è integrata dall’area web dedicata dove si possono trovare consigli utili al risparmio idrico ma anche risposte alle domande più ricorrenti che possono sorgere in ciascuno di noi pensando a un bene così prezioso e irrinunciabile.

Il risparmio medio di chi beve dal rubinetto? Fino a 480 euro annui a famiglia. E l’ambiente ringrazia!

I vantaggi per chi sceglie di bere acqua del rubinetto al posto di quella in bottiglia, d’altronde, sono anche economici: una famiglia di tre persone che faccia questa scelta, infatti, può risparmiare in media fino a 480 euro all’anno. Il 31% dei clienti MMS si è già orientato in questa direzione, aiutando così anche l’ambiente attraverso il mancato consumo di oltre 17 milioni di bottiglie di plastica. Se lo facessero tutti, altri 38 milioni di bottiglie potrebbero essere evitati.

“Questo report è un ulteriore contributo a dare informazioni utili a un corretto dibattito sull’acqua e visibilità a un servizio molto spesso non adeguatamente valorizzato, sottolinea il Presidente, Andrea Pierotti. Il nostro servizio idrico ha dimostrato tutta la sua resilienza superando diverse situazioni di emergenza, compresa quella attuale legata al rifornimento idrico dei comuni alluvionati, garantendo continuità, qualità e investimenti. Al fine di preservare la risorsa idrica sono stati effettuati, infatti, importanti lavori di bonifica delle reti e utilizzate le tecnologie più avanzate per agire in modo più tempestivo nell’individuazione e riduzione delle perdite. Ma per poter continuare a fare ciò è necessaria la materia prima; ritengo che il gestore abbia un preciso obbligo di focalizzare l’attenzione del territorio sul tema dell’approvvigionamento: non tutti sembra sappiano che, contrariamente da altre zone, la nostra fonte di approvvigionamento idrico è costituita prevalentemente da acque superficiali con importanti costi per i processi di potabilizzazione, tra l’altro in forte aumento per via del costo dell’energia, e vulnerabilità ai sempre più frequenti eventi siccitosi”.

In buone acque è consultabile online all’indirizzo e a breve sarà disponibile presso i principali sportelli clienti.

[1] The European House - Ambrosetti - Libro bianco 2022 - Valore acqua per l’Italia

 

News & Media