I valori dell’acqua Scopri Buona, controllata e garantita:
l’acqua del nostro rubinetto!
Pronto intervento gas 800.894.405
acqua 800.894.406
Attivo 24 ore su 24
Servizio Telefonico Clienti 800 600 999

Da lun a sab, 8:30-13:30
mar e gio, 14:30-17:00
Indirizzo Posta Elettronica Certificata:
info@pec.gruppomarchemultiservizi.it

sportellomms on line

Inserisci i tuoi dati per accedere ai servizi dello sportellomms on line e usufruire di bollettaNET

I nostri servizi...

siamo con te in tante attività quotidiane offrendo servizi indispensabili

Siamo dove sei tu...

operiamo con l'obiettivo primario della vicinanza al territorio

Proteggiamo il tuo ambiente...

consideriamo la tutela del territorio una ricchezza da salvaguardare

Trasmettiamo valori...

ci impegniamo quotidianamente con responsabilità in tutto quello che facciamo

Video
Riduci l'uso della plastica. Bevi l'acqua del rubinetto.
Insieme a te...
11/04
MMS: due giorni di visite con gli studenti per promuovere e diffondere i valori dell’economia circolare e dello sviluppo sostenibile

05/04
MARCHE MULTISERVIZI: POSSIBILI DISAGI CAUSA SCIOPERO

Giovedì 11 aprile

23/03
MMS AL LAVORO PER L’AMMODERNAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DI VIA SAN FRANCESCO A PESARO

Generico
La Sostenibilità
Insieme a te...
Pronto intervento Acqua 800.894.406 Attivo 24 ore su 24
  • campagna-acquacorrente
  • depuratoreA5 2013 web
  • potabilizzatoreA5 2013 web

Acqua

In questo settore l'attività di Marche Multiservizi consiste nella gestione del Servizio Idrico Integrato (SII) costituito, ai sensi della legge 36/94 (Legge Galli) "dall'insieme dei servizi pubblici di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad usi civili, di fognatura e di depurazione delle acque reflue".

  • Vocabolario rifiuti_agg agosto2018_WEB
  • Pieghevole CdR Pesaro

Ambiente

Marche Multiservizi opera nei servizi ambientali coprendo l'intero ciclo della gestione dei rifiuti nel territorio servito.

Pronto intervento Gas 800.894.405 Attivo 24 ore su 24

Energia

Marche Multiservizi gestisce l'attività di distribuzione del gas metano.L'attività di distribuzione del gas comprende le operazioni di trasporto di gas naturale attraverso reti di gasdotti locali, di proprietà pubblica, per la consegna ai clienti finali.

Trova subito
il tuo Comune!
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni
  • Comuni

Comuni

Scopri, in questa sezione, i servizi pensati per te e per l’ambiente in cui vivi: inserendo il nome del tuo Comune potrai consultare documenti, trovare le sedi sul territorio e verificare tutti i servizi all’utente di Marche Multiservizi.

Chi siamo

Marche Multiservizi è una multiutility che opera nei servizi di pubblica utilità, in particolare nella gestione di:

  • ciclo idrico integrato
  • servizi di igiene ambientale
  • distribuzione del gas metano.

La società costituisce la prima multiutility nella Regione Marche sia per volume d'affari che per dimensioni industriali e la prima fusione a livello regionale tra aziende operanti nel settore dei servizi pubblici locali.

Dove siamo

ll territorio in cui Marche Multiservizi opera comprende quasi integralmente la provincia di Pesaro Urbino. La popolazione servita conta circa 300.000 abitanti.

Sede e contatti

Indirizzo: Via dei Canonici 144, 61122 Pesaro (PU)
Numero Verde: 800 600 999
(da lunedì a sabato 08:30-13:30 - martedì e giovedì 14:30-17:00)

Centralino: 0721 6991
Fax: 0721 699 300
e-mail: info@gruppomarchemultiservizi.it

Sportellimms

Marche Multiservizi mette a disposizione una rete di 18 sportelli, presso i quali rivolgersi per le pratiche principali riguardo ai servizi gestiti.

Centri di Raccolta Differenziata

I Centri di Raccolta Differenziata sono aree presidiate in cui è possibile conferire diversi materiali per avviarli al recupero o ad un corretto smaltimento.

Sostenibilità

Marche Multiservizi sviluppa e promuove politiche di Responsabilità Sociale per costruire un modello di impresa sempre più orientata allo sviluppo sostenibile, in quanto considera la sostenibilità un fattore di miglioramento della competitività ed un elemento strategico e culturale del proprio sviluppo industriale.

Nel quotidiano Marche Multiservizi opera ricercando sia l'equilibrio tra gli obiettivi economici, di qualità e ambientali che la soddisfazione delle aspettative legittime dei portatori di interesse (stakeholder), favorendo in questo modo anche lo sviluppo del territorio in cui opera.

Fornitori

Marche Multiservizi e i suoi partners.

 

  • Il sistema acquisti e la qualificazione fornitori
  • I bandi di gara ed i relativi esiti

 

ECOISOLE NELLA ZTL, 8.000 ACCESSI AI CASSONETTI INTELLIGENTI IN UNA SETTIMANA
News

ECOISOLE NELLA ZTL, 8.000 ACCESSI AI CASSONETTI INTELLIGENTI IN UNA SETTIMANA

13/02/2024

ECOISOLE NELLA ZTL, 8.000 ACCESSI AI CASSONETTI INTELLIGENTI IN UNA SETTIMANA. MMS: “OTTIMA RISPOSTA, MA RINNOVIAMO L’APPELLO ALLA COLLABORAZIONE AI (POCHI) CITTADINI CHE LASCIANO I RIFIUTI DAVANTI IL PROPRIO PORTONE PERCHE’ PENSANO CHE SIA ANCORA IN VIGORE IL PORTA A PORTA E A COLORO CHE LI ABBANDONANO FUORI DALLE ISOLE. SERVE IL GIOCO DI SQUADRA PER UNA CITTA’ PIU’ PULITA”

Sono stati 8.000 gli accessi degli utenti alle 23 isole ecologiche informatizzate allestite all’interno della Ztl del centro storico di Pesaro in una settimana. Oltre mille al giorno. La percentuale media di riempimento dei cassonetti intelligenti, svuotati dagli operatori di Marche Multiservizi, si attesta all’85% per quanto riguarda l’indifferenziata, il 70% per carta e cartone, l’85% per la plastica, il 25% per l’organico e il 15% per il vetro.

 “La risposta degli utenti della Ztl del centro storico è ottima – spiega il direttore della funzione Ambiente di Marche Multiservizi Franco Macor – con oltre 1.000 accessi al giorno alle ecoisole.  Del resto sappiamo che con questo nuovo metodo di raccolta aumenta la flessibilità di conferimento per i cittadini che non sono più legati agli orari del porta a porta ed inoltre miglioriamo il decoro urbano del centro storico presentando una città più pulita e accogliente a cittadini e visitatori. Abbiamo consegnato 5.500 tessere (ogni utente può richiedere due tessere magnetiche ndr) coprendo sostanzialmente l’85% delle utenze complessive a dimostrazione del buon esito della campagna di comunicazione e partecipazione condivisa con l’amministrazione comunale. Nella gestione quotidiana del servizio ci rendiamo conto che però c’è ancora qualcuno, pochi per fortuna, che non si è accorto delle novità introdotte e continua a lasciare i rifiuti fuori dalla propria abitazione come se fosse ancora in vigore il porta a porta. Per adesso stiamo impegnando un collaboratore, nelle ore notturne, per recuperare tutti i sacchetti che i cittadini stanno continuando ad abbandonare fuori casa ma non possiamo continuare all’infinito. Serve la collaborazione di tutti. Solo grazie ad un gioco di squadra tra la comunità, Marche Multiservizi e il Comune potremo davvero rendere la città più bella e pronta per l’appuntamento con l’anno da Capitale della cultura”.

Mediamente infatti tra le utenze domestiche ogni giorno vengono ‘abbandonati’ 35/40 sacchetti al civico (mantenimento delle vecchie abitudini del porta a porta) mentre 8/9 sacchetti sono lasciati fuori dalle ecoisole e 7/8 sacchetti vengono abbandonati nei cestini. Tra le utenze non domestiche invece la media abbandoni è di 15/20 sacchetti al giorno.

“Per quanto riguarda gli abbandoni al civico crediamo si tratti di una fase di adeguamento ‘fisiologica’ – aggiunge il responsabile dell’ufficio Progettazione servizio Ambiente di Marche Multiservizi Marco Bonetto – ma invitiamo comunque i cittadini a fare attenzione e, per chi non lo avesse ancora fatto, ad andare a ritirare la Carta Smeraldo, necessaria per accedere alle ecoisole, allo Sportello clienti in via Mario del Monaco. Il conferimento è semplice, basta seguire le istruzioni e appoggiare la tessera magnetica dove indicato. Per quanto riguarda gli abbandoni fuori dai cassonetti intelligenti e nei cestini invece rinnoviamo l’appello alla collaborazione da parte di tutti. In questa prima fase stiamo adeguando i passaggi dei mezzi per il ritiro dei rifiuti ai reali conferimenti. In sostanza stiamo cercando di capire le reali esigenze per offrire ai cittadini il miglior servizio possibile”.

News & Media